Escursioni

Escursioni e luoghi da visitare

Centro Storico

Il centro storico di Ventimiglia si trova appollaiato su uno sperone di roccia che domina la foce del fiume Roia e la città nuova costruita sul bordo del mare.
Nel borgo medievale da non perdere la cinta muraria, i palazzi, le torri, la Cattedrale dell'Assunta con il suo battistero ed il Forte dell'Annunziata che si eleva poco distante a picco sul mare e che oggi è un'importante centro culturale polivalente!




Giardini Botanici Hanbury

La passione naturalistica di una famiglia inglese ha creato, dal 1867 presso Ventimiglia, un giardino botanico per l'acclimatazione di piante provenienti dalle più diverse zone del mondo, sfruttando la felice posizione della zona e la particolare dolcezza del clima: i Giardini Botanici Hanbury. Grazie alla collaborazione di botanici, agronomi e paesaggisti in massima parte stranieri, fu creato un grandioso insieme che non trova eguali in Europa sia dal punto di vista botanico, con le 5800 specie di piante ornamentali, officinali e da frutto, che da quello paesaggistico, grazie alla felice armonia compositiva tra edifici, elementi ornamentali e terrazzamenti coltivati. Capo Mortola, su cui è situato il giardino botanico,è caratterizzato da un ambiente marino tra i più interessanti della Liguria Orientale, con una estesa Prateria di Posidonia oceanica, ancora in discrete condizioni di conservazione, che deve essere protetta, in quanto habitat prioritario dell'Unione Europea.
Tel. +39 0184 229852

Balzi Rossi

Suggestive rocce che si gettano a picco sul mare facilmente raggiungibili dalle strade litoranee. Al loro interno si aprono grotte e caverne che ospitarono l'uomo primitivo, costituendo uno dei più importanti giacimenti preistorici mondiali. La Riviera dei Fiori comincia a ovest al confine francese. Prima tappa i Balzi Rossi, la più importante zona archeologica ligure. Nelle spettacolari grotte a picco sul mare ha vissuto l'uomo 200 mila anni fa. Le sue tracce sono conservate nel Museo Preistorico. Il nome della località deriva dal colore delle pareti di calcare che, a causa della presenza di minerali di ferro ossidati, appaiono rossastre. (Baussi Rossi nel dialetto di Mentone). Il complesso é composto da numerose grotte e ripari. A più riprese é stato luogo di abitazione e frequentazione da parte dei nostri antenati e oggi rappresenta uno dei maggiori siti in Europa con testimonianze preistoriche. I singoli siti sono così definiti: Grotta dei Fanciulli, Riparo Lorenzi, Grotta di Florestano, Grotta del Caviglione, Barma Grande, Barma del Bauso da Ture (oggi distrutta), Grotta del Principe, Grotta Gerbai, Grotta Costantini, Riparo Mochi, Riparo Bombrini, cavernette della cava, Grotta Voronov, Grotta Grimaldi. Questo complesso di depositi ha restituito una grande quantità di resti di enorme importanza preistorica.
Tel. +39 0184 38113

Forte Annunziata

Vero capolavoro di ingegneria militare.
Sul finire del secolo il forte perse importanza strategica e dopo la cessione dal Demanio al comune di Ventimiglia, nel 1984 lfu deciso di erigervi il museo Rossi, il più esteso museo archeologico della Liguria.
Vi si trovano reperti provenienti dagli scavi di Album Itimilium, oggetti di vetro, lapidi incise risalenti al I - VII secolo d.C. e teste marmoree di età imperiale.
Tel. +39 0184 351181

Biblioteca Aprosiana

La Biblioteca Aprosiana, fondata nel 1648, si trova in un edificio storico del centro medievale di Ventimiglia e la sua sezione antica conserva una delle più importanti raccolte italiane di opere del XVII secolo.
Del fondo storico restano circa 7.000 volumi, spesso di notevole rarità, collocati in due sale ornate dagli esemplari superstiti della pinacoteca aprosiana.
Orari: Dal 1° Ottobre al 10 Giugno: Lunedi e Sabato ore 9.30 - 13.30; Mar. Mer. Giov. Ven. Ore 15.30 -19.30 Dall' 11 Giugno al 30 Settembre: tutti i giorni ore 9.30 - 13.30
Tel. +39 0184 351209

Whale Watch

Avvistamento dei cetacei con partenza da Porto Maurizio (Imperia) su la nave "Il Corsaro"
Un’esperienza unica ed emozionante adatta sia ad adulti che bambini.
Il Mar Ligure è infatti la di accesso a una delle più importanti aree marine per lo studio della fauna cetacea: il Santuario Internazionale dei Cetacei, un'area di circa 100.000 km² .
Non solo cetacei, ma anche pesci, rettili e uccelli, il tutto sotto la guida di un team preparato ed esperto.

Dolceacqua

Un tipico borgo medioevale sulle colline dell’entroterra ligure tra Ventimiglia e Bordighera.
Da un paio di anni Dolceacqua è stato insignito della Bandiera arancione, un prestigioso marchio di qualità turistico e ambientale assegnato dal Touring Club Italiano.
Il Ponte Vecchio è il simbolo di questo incantevole paesino incastonato tra le colline della Val Nervia .
Il Pittore Claude Monet, che visitò il borgo per ben 2 volte definendolo un ‘gioiello di leggerezza’, lo dipinse in ben due quadri , in cui raffigurò il ponte stesso ed il castello.
Ad oggi il borgo è ancora identico a come l’aveva dipinto alla fine del 1800.

Ventimiglia Romana

Albintimilium: la città romana sulla quale sorge la moderna Ventimiglia, uno dei fiori all'occhiello della civiltà classica. Una volta arrivati in città, non bisogna camminare molto per imbattersi nell'antica Roma.
I resti sono custoditi all'interno dell'area archeologica in località Nervia.
Si può ritrovare l'abitato protostorico dei liguri con alcune basi di capanne poi l'area intorno alla cinta muraria romana con la Porta di Provenza.
Altri monumenti di grande interesse sono le terme e soprattutto il teatro

Chiama
Virtual Tour
Contatti